Mangiare nelle Case

Le Case del Quartiere sono luoghi accoglienti, aperti ai cittadini, dove poter fare e stare insieme, anche durante i momenti conviviali. Molte case ospitano infatti al loro interno bar, ristoranti o locande sociali, a gestione interna o gestite da cooperative sociali, pronti ad accogliervi con i loro cibi semplici e buoni, i prezzi accessibili e un servizio gentile, in linea con i principi di accoglienza e inclusione delle Case del Quartiere.


Barrito > Casa del Quartiere di Nizza Millefonti, via Tepice 23

Al Barrito, il ristorante è il cuore di tutta la Casa e di tutte le sue attività. Il menù è di tipo stagionale: ogni giorno lo chef e i ragazzi fanno la spesa di verdura e frutta nel mercato rionale di corso Spezia. Gli altri prodotti – carni, formaggi – sono comunque a KM0, provenienti da cascine alle porte della città. I prezzi sono alla portata di tutte le tasche, con coperto e acqua compresi nel prezzo. Si accettano inoltre la maggioranza dei ticket e buoni pasto.

La sera lo spazio ristorante si trasforma, offrendo a seconda dei giorni della settimana serate di musica e cabaret. Il venerdì e il sabato sono dedicati alle famiglie con bambini: mentre i genitori possono cenare tranquillamente a tavola con gli amici, i bimbi hanno uno spazio dedicato, con animatori che propongono giochi e laboratori di cucina. Uno spazio sempre colorato e caldo, anche nelle fredde serate invernali.

È aperto a pranzo dal lunedì al venerdì, dalle 12 alle 14:30, e da giovedì al sabato anche a cena, dalle 19:30 fino alle 23.


Bistrot Acqua Alta > Bagni Pubblici di Via Agliè 9

Il bistrot dei Bagni Pubblici di via Aglié è un luogo di métissage difficile da trovare in altri luoghi della città. Ad accoglierti all’ingresso del numero 9 di via Agliè c’è il bancone del bistrot Acqua Alta, uno spazio dove nessun pesce è fuor d’acqua! A curare la cucina il cuoco Amer, di origine egiziana ma specializzato in piatti toscani. I menu sono proposti sono genuini e accessibili, rispettano l’ambiente e vanno incontro ai variegati gusti della popolazione del quartiere, basandosi sopratutto sui prodotti del vicino mercato di Piazza Foroni.

La sala del ristorante è la stessa che ospita le associazioni e le attività della Casa del Quartiere. Qui si svolge tutta la vita dei Bagni: dalla biglietteria per avere l’accesso alle docce allo sportello di supporto nella ricerca di lavoro, dalle attività di sartoria del Baobab Couture alle serigrafie dell’Atelier Héritage, fino ai concerti della rassegna “Gocce di Musica” e alle attività creative del Presidio Artistico Circolare. E ora è possibile mangiare anche all’aperto, nel cortile restrostante, recentemente recuperato.

Passate a scoprire quest’angolo di Barriera! Il bistrot è aperto dal lunedì al mercoledì dalle 9.30 alle 19.30 e il giovedì e il venerdì sino alle 23.30.


Bagni MunicipaliCasa del Quartiere di San Salvario, via Morgari 14


I Bagni Municipali sono lo spazio che accoglie tutti i visitatori della CdQ di San Salvario: non solo caffetteria e ristorante ma anche anima di tantissime attività che prendono vita nella Casa. I Bagni sono gestiti da una giovane ooperativa, che ha iniziato nel 2007 con il piccolo ristorante Tavola di Babele in Borgo San Paolo e che dal 2011 è arrivata in San Salvario. Gli spazi interni e nel dehor sono serviti dal wi-fi e sono utilizzabili anche per studiare, leggere i quotidiani e i libri del bookcrossing, per fare riunioni, feste, incontri e attività.

La filosofia dei Bagni è chiara: produttori etici, filiera corta, prodotti di stagione, acqua sfusa, attenzione agli sprechi con l’utilizzo di materiale in mater-bi, riciclabile e biodegradabile. Non da ultimo, piatti e sapori un po’ da tutto il mediterraneo (e non solo!). Il menù prevede sempre la scelta tra due primi, due secondi, tre contorni, un piatto unico o il menu degustazione. Dalle 19,30 alle 22,00 ogni sera si prepara l’aperitivo a buffet, cercando di rispettare i gusti e le necessità di tutti: non mancano mai teglie di pasta con sughetti adatti ai grandi e ai più piccoli, piatti unici di cereali, creme sfiziose, crostini, torte salate e verdure con ricette locali e dal mondo.

I Bagni Municipali sono aperti sette giorni su sette dalle nove a mezzanotte, e fino alle due al venerdì e al sabato.


La Locanda nel Parco > Casa nel Parco, via Panetti 1

 

La Locanda nel Parco si trova dentro la Casa nel Parco in via Panetti, immersa nel verde di Parco Colonnetti, ed è gestita dalla cooperativa Patchanka. È molto di più di un semplice ristorante, offrendo un servizio ampio e accessibile, all’insegna della solidarietà e della lotta allo spreco alimentare. La Locanda è, allo stesso tempo,

  • Self Service MensaNelParco per il pranzo, che grazie all’aiuto dei volontari e delle associazioni del quartiere offre pasti a prezzi accessibili per tutti! Il prezzo pieno (7€) aiuta a sostenere i prezzi più bassi per studenti, disoccupati e altre fasce di bisogno.
  • Menù alla Carta per la cena, con piatti semplici e gustosi come taglieri misti, pasta ripiena, grigliate, fritto di pesce… con attenzione all’offerta vegetariana e ai bambini!
  • Pizzeria Popolare: pizza al mattone con ingredienti di qualità e alcune pizze speciali in collaborazione con Libera Terra e Coldiretti Piemonte (per ora attiva solo sulla fascia serale… con “giropizza” tutte le domeniche!)
  • Bar e caffetteria con panini, bibite del territorio e tante altre sfiziosità

È aperta tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00 e nelle sere di venerdì e sabato, con giropizza nelle domeniche.


Andirivieni Caffetteria e Osteria > Cascina Roccafranca, via Rubino 45

Nel quartiere di Mirafiori Nord, all’interno della struttura di Cascina Roccafranca vi aspetta Andirivieni Osteria e Caffetteria. Lo spazio è accogliente, sulle pareti colorate si possono cogliere momenti di vita quotidiana attraverso le simpatiche foto dei ragazzi della cooperativa e delle belle frasi sui temi del cibo, della leggerezza, delle differenze. Si apre sul cortile della Cascina con un bellissimo e fresco dehor estivo.

Andirivieni Osteria e Caffetteria è un progetto della Cooperativa Sociale Raggio, nata nel 2012 su iniziativa di un gruppo di ragazzi del quartiere, con l’obiettivo di perseguire l’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati. Fra questi non solo persone affette da disabilità cognitive medio/lievi ma anche persone che si trovano in condizioni di marginalità. La cucina diventa uno strumento di apprendimento e crescita e un modo di stare e fare insieme. Ogni giorno viene proposto un “menu corto” a “chilometro giusto”. Si tratta di una scelta precisa: un menu con pochi piatti, diversi ogni mese, che seguono il corso delle stagioni, limitando gli sprechi e offrendo piatti freschi e genuini. Volete un consiglio? Se ancora non avete assaggiato l’Osteria Andirivieni, fate un salto in via Rubino 45 a provarla!

La caffetteria è aperta tutti i giorni dal lunedì al sabato (dalle 7.30 alle 19.30, con una pausa tra le 12 e le 14:30), mentre il ristorante chiude solo il lunedì a pranzo e la domenica a cena.


CecchiMangia > Hub Cecchi Point, via Cecchi 17

In via Antonio Cecchi 17 presso l’Hub Cecchi Point c’è chi recita, chi ripara biciclette, chi fa educativa con i ragazzi… e c’è chi mangia! Il Cecchi Mangia è il bar ristorante interno al cortile dell’hub, e a pranzo offre menù variegati e accessibili, sia per chi ama la cucina tradizionale sia per chi ha delle esigenze particolari. In cucina si ricorre per lo più prodotti regionali, preparando menù solo ed esclusivamente con verdure e frutta di stagione, coltivati nelle campagne piemontesi.

Nel pomeriggio si trasforma in bar aperto a tutti: per un caffé, per fare merenda o giocare una partita a carte tra amici. La sera, infine, diventa ristopub con aperitivo, pizza e i panini di Divin Panino. Lo spazio può essere prenotato per eventi e cene sociali. Insomma, un luogo per socializzare, bere una birra tra amici, mangiare in un ambiente accogliente e tranquillo.

Il bar è aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 23 (dalle 16 alle 22 la domenica), il ristorante è in servizio fino alle 23:30.