Adotta un pianista. Musica da camera in camera tua!

Adotta un pianista. Musica da camera in camera tua!

Facebooktwittergoogle_plusmail

Cinque compositori, cinque quartieri,  cinquanta concerti in appartamenti privati per un anno di musica: Adotta un pianista è un programma di concerti realizzati in appartamenti privati dei quartieri di San Salvario, San Donato, Barriera di Milano, Aurora Porta Palazzo, Mirafiori nord, i cui proprietari si rendano disponibili ad accogliere musicisti e pubblico in casa propria. Agli abitanti in possesso di un pianoforte viene chiesto di ospitare un piccolo concerto nel proprio appartamento, segnalando la propria disponibilità al sito www.adottaunpianista.it indicando l’orario più consono e il numero di spettatori che l’appartamento è in grado di accogliere.

adottaunpianista1

Adotta un pianista nasce nel 2015 come appello rivolto ai cittadini residenti nel quartiere di San Salvario (Torino): si cercano abitanti disposti ad ospitare un piccolo concerto classico nella propria abitazione, trasformando momentaneamente lo spazio privato in un luogo aperto al pubblico. Scopo dell’operazione è di intercettare nuovi pubblici della musica d’arte: superando l’ostacolo liturgico della musica classica attraverso l’uso di luoghi alternativi alle sale da concerto tradizionali; coinvolgendo i residenti nell’organizzazione dell’evento musicale; generando meccanismi di accoglienza tra residenti e non. Gli spettacoli si svolgono in diversi orari della giornata, in modo da garantire l’accesso al pubblico che normalmente non esce di sera (famiglie con bambini, anziani disabili, etc.). Giovani musicisti hanno la possibilità di eseguire il proprio repertorio in un contesto informale e non giudicante.

adottaunpianista2

Vengono allestiti 10 concerti in 10 location diverse nell’arco di un weekend, con allievi e docenti dei Conservatori di Musica del Piemonte. L’ingresso ai concerti è libero, previa prenotazione e fino ad esaurimento posti sul sito www.adottaunpianista.it: viene chiesto al pubblico di lasciare, in cambio del concerto gratuito, un’offerta libera a favore di un ente locale di formazione musicale di base. Dopo il successo delle prime due edizioni (realizzate a titolo volontario grazie alla collaborazione tra Glocal Sounds e Associazione Baretti e con il supporto organizzativo dell’associazione Agenzia per lo Sviluppo Locale di San Salvario onlus) l’edizione del 2017 estende il progetto e il suo format in altri quartieri periferici di Torino, attivando la Rete delle Case di Quartiere di Torino. Ecco il calendario:

28-29 gennaio 2017 | San Salvario | Wolfang Amadeus Mozart > programma

11-12 marzo 2017 | San Donato | Ludwig Van Beethoven > programma

17-18 giugno 2017 | Aurora e Porta Palazzo | Franz Schubert > programma

16-17 settembre 2017 | Mirafiori Nord | Friedrich Chopin > programma

11-12 novembre 2017 | Barriera di Milano | Arie d’Opera


Per informazioni: www.adottaunpianista.it // adottaunpianista@gmail.com // +393479672572 // pagina FB: Adotta un Pianista


Un progetto di: Ass. Glocal Sound, Ass. Agenzia per lo Sviluppo Locale di San Salvario

Con il Patrocinio di: Città di Torino, Circoscrizione 8, Circoscrizione 4, Circoscrizione 6, Circoscrizione 7 e Circoscrizione 2.

In collaborazione con:
Conservatorio Statale di Musica “G.Verdi” di Torino;
Conservatorio Statale di Musica “G.F. Ghedini” di Cuneo;
Conservatorio Statale di Musica “A.Vivaldi” di Alessandria;
Rete delle Case del Quartiere (+SpazioQuattro, Hub Cecchi Point, Cascina Roccafranca, Bagni Pubblici di Via Agliè);
Officina Informatica Libera.

INVITO_ConferenzaStampa

Facebooktwittergoogle_plusyoutubeinstagrammail