Servizio Civile 2022 nelle Case del Quartiere

Anche quest’anno, se hai tra i 18 e i 28 anni, puoi fare il Servizio Civile nelle Case del Quartiere di Torino: le candidature sono aperte fino a mercoledì 26 gennaio 2022 alle ore 14. Fai la Domanda Online: scegli il progetto Coltivare Comunità. Pratiche di partecipazione e coesione nella Torino post pandemia e seleziona una delle 9 sedi di servizio.

 

Take Care : la cura è di Casa

Incrementiamo servizi di ascolto, cura e cittadinanza attiva nei quartieri di Torino attraverso: sportelli sociali di prossimità nelle Casa del Quartiere, percorsi di inclusione per famiglie con minori 0-18 anni, reti territoriali per il contrasto di povertà e fragilità e patti di comunità per rafforzare la collaborazione tra realtà di quartiere. Un progetto a cura della Rete delle Case del Quartiere APS con il sostegno di Unione Buddhista Italiana.

G20 Global Games: un progetto per avvicinare gli under 30 alla politica internazionale

Che cos’è il G20 e che ruolo gioca per il nostro pianeta? Da luglio a novembre 2021, talk, simulazioni, laboratori e mostre, per parlare di People, Planet e Prosperity, in occasione della Presidenza italiana del G20. Un progetto a cura di Fondazione Compagnia di San Paolo. Per l’occasione, la Rete delle Case del Quartiere presenta lo spettacolo multimediale PPPROTESTA che dà voce alle giovani generazioni dei quartieri di Torino.

Rete delle Case del Quartiere

Lavoriamo per diffondere buone pratiche di innovazione sociale e rigenerazione urbana a partire dalle necessità dei territori. 

Le Case del Quartiere ai tempi del Corona Virus

 

Tutte le attività delle Case del Quartiere di Torino sono sospese alla luce del Decreto Ministeriale 8 Marzo 2020 in merito a Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Le Case del Quartiere unite per contrastare l'emergenza alimentare con Torino Solidale

 

Le Case del Quartiere partecipano all’attività di sostegno alimentare della “Rete Solidale a sostegno della popolazione per affrontate l’emergenza epidemiologica da covid-19” sviluppata dalla Città di Torino con Arci, Caritas, Euphemia, EduCare e Rete delle Case del Quartiere.

13 snodi territoriali distribuiti su Torino che assicurano rifornimento, stoccaggio di beni alimentari e di prima necessità, redistribuendo con consegna a domicilio a numeri molto grandi di persone, attraverso volontari civici.

Case del Quartiere

mq di spazi aperti a tutti

attività culturali e sociali

passaggi annuali

I progetti della Rete 

Dal 2012, la Rete delle Case del Quartiere promuove progetti comuni trasversali a Case e territori, per diffondere buone pratiche su tutta la città. Abbiamo raggruppato i progetti della Rete delle Case del Quartiere secondo ciò che per noi è importante diffondere nei territori.

Take care: la cura è di Casa offre otto sportelli sociali di prossimità e percorsi di inclusione per famiglie con minori

Vogliamo incrementare servizi di ascolto, cura e cittadinanza attiva nei quartieri di Torino attraverso sportelli sociali nelle Casa del Quartiere e percorsi di inclusione che coinvolgono reti territoriali per il contrasto a povertà e fragilità. Un progetto con il sostegno di Unione Buddhista Italiana.

Take Care: la cura è di Casa

La Valutazione dell’Impatto Sociale delle Case del Quartiere

Dal 2017, misuriamo l’impatto che le Case del Quartiere generano sul territorio, coinvolgendo oltre 583 enti del Terzo Settore e gruppi informali che co-producono l’offerta servizi.

Vuoi proporre un progetto alla Rete?

Accogliamo proposte di enti del terzo settore, pubbliche amministrazioni, privati e gruppi informali che vogliano coinvolgere le Case del Quartiere nella co-creazione di percorsi comuni. Vogliamo che le proposte siano in linea con i principi del Manifesto delle Case del Quartiere e che abbiano una ricaduta sui quartieri della città.

Partner strategico della

Obiettivo Cultura – Missione Favorire partecipazione attiva

In rete con:

cheFare
ENCC
lo stato dei luoghi