Amnesty International - Presentazione rapporto annuale 2014, mostre e incontri nelle Case del Quartiere di Torino

Amnesty International – Presentazione rapporto annuale 2014, mostre e incontri nelle Case del Quartiere di Torino

Facebooktwittergoogle_plusmail

Giovedì 5 marzo ore 21.00, Casa del Quartiere di San Salvario (Via Morgari 14)
DIRITTI SOTTO ATTACCO. IL RAPPORTO 2014 DI AMNESTY INTERNATIONAL

Interventi:
– Paolo Pobbiati, Vicepresidente Amnesty International Sezione Italiana
– Enzo Cucco, co-fondatore di Fondazione Fuori! (Diritti Lgbt)
– Maria Costanza Trapanelli, presidente Comitato Provinciale UNICEF (Diritti dei Minori)

LE MOSTRE DI AMNESTY INTERNATIONAL TRA LE CASE DEL QUARTIERE DI TORINO (A PARTIRE DAL 5 MARZO)

  • Bagni di via Agliè (via Agliè 9): MOSTRA FOTOGRAFIE ANNI ’90 – scatti in varie parti del mondo, molteplici tematiche, anni ’90 e precedenti,
  • Casa del Quartiere di San Salvario (via Morgari 14): IO PRETENDO PIU’ DIGNITA’ – opere grafiche degli studenti dell’Istituto Europeo di Design di Torino (anno 2009/2010),
  • Casa di Quartiere Le Vallette (piazza Montale 18): STOP ALLA TORTURA – mostra di manifesti a supporto dell’ultima campagna lanciata a maggio 2014 che provocatoriamente illustra i moderni strumenti di tortura,
  • Casa nel Parco (via Panetti 1, Parco Colonnetti): DONNE: SPEZZARE IL SILENZIO – il dramma della violenza di genere. Opere grafiche degli studenti dell’Istituto Europeo di Design di Torino (anno 2008-2009),
  • Cascina Roccafranca (via Rubino 45): TRAVELLING – mostra fotografica a tema “I diritti umani”. Fotografie di Valentina Moncalvo e Cristiana Scavarda,
  • Hub Multiculturale Cecchi Point (via Cecchi 17): IL DIRITTO DI CRESCERE – mostra fotografica a tema “La Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza”. Fotografie di Roberto Bottoni e Adriano Gamberini,
  • +spazio4 (via Saccarelli 18): NON SOPPORTIAMO LA TORTURA – mostra fotografica che si richiama alla campagna contro la tortura, in tutte le sue manifestazioni, una delle prime battaglie di Amnesty International.

QUATTRO INCONTRI SPECIFICI PER APPROFONDIRE I TEMI DI MAGGIOR INTERESSE LOCALE IN COLLABORAZIONE CON LE ASSOCIAZIONI DEL TERRITORIO TORINESE

  • Venerdì 6 marzo ore 21.00, Cascina Roccafranca (via Rubino 45)
    LA RISPOSTA SBAGLIATA: QUALI ALTERNATIVE ALL’EMARGINAZIONE DEI ROM
    – Interventi  a cura di Amnesty International, Associazione 21 Luglio Onlus, Cooperativa Valdocco, Terra del fuoco,
    – Proiezione del Documentario “CONTAINER 158” La vita nel campo Rom più grande d’Europa di Stefano Liberti e Enrico Parenti – Prodotto da Zalab con il sostegno di Open Society Foundation. Presenza dei registi,
    – La tela di Penelope. Monitoraggio della società civile sull’attuazione della Strategia Nazionale d’Inclusione dei Rom, dei Sinti e dei Caminanti in Italia nel 2012 e 2013 (ottobre 2014). Presenta Carlo Stasolla – Associazione 21 Luglio.
  • Venerdì 13 marzo ore 18.00, Casa nel Parco (via Panetti 1)
    DISCRIMINAZIONE E VIOLENZA DI GENERE: A CHE PUNTO SIAMO? DAL RAPPORTO 2014 DI AMNESTY INTERNATIONAL ALLA NOSTRA REALTA’
    INTERVENTI a cura di Amnesty International, Centro Soccorso Violenza Sessuale, Comitato Donne di Mirafiori per tutte le Donne, Comitato Mirafiori Borgata, Maurice GLBTQ.
  • Venerdì 20 marzo ore 21.00, Casa del Quartiere di San Salvario (via Morgari 14)
    LE PERSONE PRIMA DELLE FRONTIERE. RIFUGIATI E MIGRANTI. DAL RAPPORTO 2014 DI AMNESTY INTERNATIONAL ALLA NOSTRA REALTA’
    – Interventi a cura di Amnesty International, Associazione Mosaico, Operatori ex MOI, rifugiati CdQ San Salvario,
    – Proiezione di “Generazione in fuga” di Angelo Raffino, regia di Luca Lanni.
  • Venerdì 27 marzo ore 17.30, Casa del Quartiere Vallette (piazza Montale 18)
    DIRITTI RISTRETTI: LA CONDIZIONE DELLE PERSONE DETENUTE IN CARCERE. DAL RAPPORTO 2014 DI AMNESTY INTERNATIONAL ALLA NOSTRA REALTA’
    – Interventi a cura di Amnesty International, Antigone, Coordinamento Nazionale Teatro in Carcere, Stalker Teatro.
    – Proiezione di “NO profit/ON profit”. Cortometraggio prodotto dal Comune di Torino nell’ambito di un progetto di inserimento lavorativo di detenuti gestito da Consorzio Kairòs, Consorzio Self, Consorzio Abele Lavoro, Consorzio Sinapsi e Fondazione Casa di Carità, con la regia di Dario Martinez.
    – Approfondimento “Teatro e Carcere”. In occasione della Giornata Mondiale del Teatro, nell’ambito del programma della seconda giornata nazionale Teatro in Carcere, la compagnia Stalker Teatro presenta, tramite materiale video e fotografico, l’attività di laboratorio e di produzione teatrale svolta dal 2008 al 2012 con le donne detenute della Casa Circondariale Lorusso-Cotugno.

Per ulteriori informazioni:

Featured image

Facebooktwittergoogle_plusyoutubeinstagrammail